Segnaliamo

Master di I livello sull'Autismo
 
 
Metodologie di intervento educativo in contesti specifici e territoriali: “Bisogni educativi speciali per i soggetti con Disturbi Pervasivi dello Sviluppo”
 
 
Direttore - Paola Venuti, Professore di Psicopatologia Clinica all’Università degli Studi di Trento

Il Master ha l’obiettivo di preparare professionisti (educatori professionali, psicologi, insegnanti, operatori) in grado di attuare interventi educativi specializzati per lavorare con soggetti con Disturbi Pervasivi dello Sviluppo nei diversi contesti sociali (famiglia, scuola e centri educativi).

master_p1
Per informazioni consultare il bando pubblicato sul sito http://www.odflab.unitn.it/index.html

Nemico di classeLo spettacolo illustra con estrema chiarezza come, dietro ai comportamenti ripetitivi ed agli schemi di relazione quasi stereotipati nella loro apparente semplicità, vi sia una complessità di esperienze, di storie personali e famigliari, di conflitti interiori e relazionali.

Ritengo sia un'ottima rappresentazione del groviglio di affetti ed emozioni che nella vita reale è fonte di tanti comportamenti violenti e in una certa misura autolesionistici di alcuni adolescenti … e non solo ...

Alla chiusura del sipario si viene pervasi da un sentimento di impasse, una sottile sensazione di impotenza, che gradatamente si dissolve lasciando crescere un profondo desiderio di intervenire, di fare qualcosa di utile, di spezzare quell'iperattività infruttuosa che, paradossalmente, rasenta l'immobilità.

Nel suo essere genuina esemplificazione della realtà, lo spettacolo non suggerisce cosa fare, non propone facili ricette propagandistiche, semplicemente ti lascia con quel senso di frustrazione che fa scattare la voglia di reagire, nella certezza che qualcosa si può e si deve fare. Pur sapendo che non sarà cosa facile, che sarà una lunga battaglia sostenuta da pregiudizi reciproci, in cui pare essersi persa la capacità di chiedere e di dare aiuto, necessaria per risolvere positivamente i conflitti di crescita.

Scheda spettacolo
Tournée

Messaggio contro il Bullismo dei Coniugi Obama sul sito facebook della Casa Bianca.
 
obama

 

 

 

Ultimi giorni: Scadenza bando 9 gennaio 2015.

Segnaliamo: Università degli Studi di Trento - Master I livello II edizione
"Metodologie di intervento educativo per soggetti con disturbi dello spettro autistico"

"Il Master ha l’obiettivo di preparare e specializzare psicologi, insegnanti, educatori professionali, operatori socio-sanitari per:
• progettare interventi psico-educativi per bambini, adolescenti e adulti con Disturbi dello Spettro Autistico
• padroneggiare le principali tecniche di osservazione del comportamento e di rilevazione dei bisogni
• intervenire nei diversi contesti sociali: famiglia, scuola e centri educativi
• applicare tecniche di educazione speciale e riabilitazione sociale in risposta alle caratteristiche e ai bisogni dei soggetti con ASD
• promuovere e pianificare progetti in rete con le diverse figure professionali operanti nel settore"

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.unitn.it/ateneo/masterautismo

Puoi scaricare il volantino qui: download

{phocadownload view=file|id=15|target=s}

2 aprile

Giornata mondiale di sensibilizzazione sull'autismo.

Una occasione per conoscere.

darfo Comune di Darfo Boario Terme

Crescere nella legalita' - Rapporto tra mondo reale e mondo virtuale | Progetto di prevenzione e cura del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo.

Venerdì  29 novembre 2013

ore 20,30  -  Entrata libera

Palazzo congressi di Darfo Boario Terme

       Relatori:

  • Oliviero Facchinetti - Psicologo Psicoterapeuta – Trento - "Bullismo e Cyberbullismo: conoscere per intervenire"
  • Domenico Geracitano - Questura di Brescia
  • Davide Costa - Polizia Postale di Stato

Segnaliamo l'iniziativa promossa dalla Commissione Europea per un utilizzo sicuro e responsabile dei nuovi strumenti di comunicazione tra i più giovani:  www.saferinternetday.org

saferday2014

... con l'auspicio che associazioni varie e sedicenti "esperti" non facciano "di tutta l'erba un fascio" come da anni, purtroppo siamo abituati a vedere, in cui si mette nello stesso "calderone" sexting, vandalismo, esibizionismo, o qualsiasi altro comportamento messo in atto online, definendo tutto come "cyberbullismo".

Internet è una grande risorsa, certamente dovremmo tutti imparare ad utilizzarla al meglio ed insegnare a bambini e ragazzi a farne buon uso (per quanto si tenda a dimenticare che la maggior parte degli utilizzatori da sempre lo usa in modo adeguato e positivo...). Sicuramente vi sono molti rischi e ci sarebbe necessità di una maggiore formazione, ma lo  "scandalismo" non ha alcuna reale utilità pratica, non aiuta a comprendere né tanto meno a risolvere i problemi.

Conferenze

informative sul bullismo e sul cyberbullismo

LEGGI TUTTO

Interventi

con gruppi e classi per il contrasto del bullismo

LEGGI TUTTO

Consulenza

psicologica per chi subisce o agisce bullismo

LEGGI TUTTO

Formazione

per insegnanti, educatori, psicologi e genitori

LEGGI TUTTO

logo sito 2016a

odflab uni 2

portale autismo