×
Pubblicazione nuovi messaggi (22 Set 2009)

I messaggi sono soggetti a moderazione prima di essere pubblicati.

come evitare di trasmettere ansia ?

Di più
7 Anni 3 Mesi fa #69 da O. F.
O. F. ha risposto alla discussione Re: come evitare di trasmettere ansia ?
Penso sia più funzionale che lei trovi consigli dal collega a cui si è rivolto, che avrà certamente la possibilità di comprendere la situazione e valutare quanto può attribuirsi ad ansia eccessiva e quanto alla normale preoccupazione in rapporto alla situazione reale.
Con una persona che palesa ansia si rischia sempre di consigliare il contrario, mentre bisognerebbe sempre valutare il grado di sicurezza del tragitto, il carattere e la volontà del figlio.

Cordiali Saluti

O. F.

O. Facchinetti
Amministratore

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • michele
  • Avatar di michele Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
7 Anni 3 Mesi fa #68 da michele
michele ha risposto alla discussione Re: come evitare di trasmettere ansia ?
Grazie mille,
effettivamente non riuscendo a stemperare l'ansia,
mi sono rivolto ad uno psicologo
con cui sto effettuando alcuni colloqui.
Tra cui: quando e come iniziare a far tornare a casa da solo il ragazzo ?
Che è uno degli argomenti che in questo momento mi crea più ansia
e blocca le sue iniziative
cioè la sua richiesta di torrnare a casa da solo
a cui non riesco, per ora, a dare risposta positiva.
Ha qualche suggerimento o considerazione da inviarmi in merito ?
Cordiali saluti,
Michele

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 3 Mesi fa #65 da O. F.
O. F. ha risposto alla discussione Re: come evitare di trasmettere ansia ?
Mi scuso per il ritardo nella pubblicazione e nella risposta (sic!)

Ora è più di un mese che la scuola è iniziata, per cui avrà avuto modo di verificare se suo figlio abbia subito qualche episodio di bullismo oppure se non sia successo niente di preoccupante.
Difficile dare consigli ad una persona che analizza la situazione come fa lei, in quanto ogni consiglio può sembrare banale e sicuramente lei avrà già provato per conto suo a controllare la sua ansia.
Se per lei è veramente difficile non vedere se stesso in suo figlio, il consiglio è di cercare il modo di comprendere che, per quanto le possa assomigliare, suo figlio potrà affrontare eventuali episodi di prevaricazione in modo meno traumatico di quanto non sia stato per lei. Tutti i bambini sperimentano qualche forma di prevaricazione e non sempre si tratta di bullismo, molte volte sono forme transitorie che si risolvono in poco tempo senza lasciare particolari conseguenze a lungo termine.
Se per lei l'ansia è troppo grande, lasci che sia la mamma a gestire eventuali episodi. In queste situazioni è importante riuscire ad analizzare eventuali conflitti, litigi, prese in giro o altri comportamenti che possono causare sofferenza, con una certa serenità di giudizio, per poter trovare indicazioni utili per il figlio.
Gli episodi di bullismo sono solitamente preceduti da piccole forme di prevaricazione, per cui se con il figlio vi è un buon dialogo, questi potrà raccontarle in famiglia ed insieme potrete trovare suggerimenti e consigli per evitare i ragazzi che fanno i prepotenti.
Se la sua ansia non dovesse ridimensionarsi fino a diventare una normale preoccupazione e dovesse veramente limitare i movimenti di crescita e di autonomia del figlio, allora le consiglierei di rivolgersi ad uno specialista. A volte bastano pochi colloqui per rielaborare i vecchi traumi, per poter finalmente esprimere le emozioni ad essi legate che a suo tempo non si sono potute esprimere pienamente ("lo sento vivo dentro di me") e ridimensionarne la carica ansiogena.

Cordiali saluti

O. Facchinetti
Amministratore

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • michele
  • Avatar di michele Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
7 Anni 4 Mesi fa #64 da michele
michele ha creato la discussione come evitare di trasmettere ansia ?
( non sò se il mio precedente post è andato a buon fine nel caso questa è solo una replica rettificata )

Buon giorno,
mio figlio ha iniziato da 2 settimane la prima media.
Questo ha generato in me una forte ansia.
Da piccolo ho subito un episodio di bullismo
che mi ha fatto molto soffrire psicologicamente
tanto che ancora oggi a più di 30 anni di distanza
lo sento vivo dentro di me.
Ora queste paure si sono riversate su mio figlio.
Non ho avuto le stensie ansie con mia figlia che ha appena terminato le medie,
probabilmente perchè vedo un maggior rischio nei maschi
e mi rivedo in mio figlio
che non vorrei mai vedere soffrire come successe a me.
Il mio timore è di trasmettergli involontariamente questa mia ansia
e di bloccarlo nelle sue iniziative ( es. tornare a casa da solo )
per paura che gli possano capitare episodi spiacevoli con ragazzi prepotenti
( mentre invece non ho lo stesso timore per eventuali brutte avventure con qualche adulto maleintenzionato ).
Attendo un suo consiglio ed opinione in merito,
grazie e cordiali saluti,
Michele

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: O. F.
Tempo creazione pagina: 0.121 secondi

Conferenze

informative sul bullismo e sul cyberbullismo

LEGGI TUTTO

Percorsi

con gruppi e classi per il contrasto del bullismo

LEGGI TUTTO

Consulenza

psicologica per chi subisce o agisce bullismo

LEGGI TUTTO

Formazione

per insegnanti, educatori, psicologi e genitori

LEGGI TUTTO

logo sito 2016a

odflab uni 2