6 items tagged "Classe"

  • Approccio Emotivo Relazionale al Bullismo

    Approccio Emotivo Relazionale al Bullismo ©

    Dott. Oliviero FACCHINETTI - www.bullismo.it - www.facchinetti.net

    Cosa è

    E' un approccio globale al fenomeno delle prepotenze, sviluppato a partire dal 1997 attraverso attività di ricerca e di intervento, prevalentemente, ma non solo, in ambito scolastico ed educativo.

    Le basi

    E' un intervento di tipo psico-socio-educativo che si basa su competenzedi: psicologia scolastica, psicologia clinica, psicoterapia funzionale corporea, psicologia sociale e dei piccoli gruppi, psicoterapia dei disturbi emozionali, psicologia e trattamento dello stress e dei disturbi associati, psicologia dell'educazione.

  • Classe come luogo del contrasto al bullismo

    Nel nostro sistema scolastico la classe è un ambiente sociale con forti dinamiche relazionali ed in cui si strutturano legami tra gli studenti e tra questi ed i docenti. In quanto luogo di convivenza e di socialità imposta si sviluppano varie forme di relazione e di conflitto. Quando i conflitti sociali - presenti in ogni ambiente sociale - non si risolvono nella normale evoluzione delle dinamiche interpersonali, possono sfociare in comportamenti e dinamiche tipiche del bullismo e del cyberbullismo.

    Ci si può quindi trovare di fronte a classi con situazioni di bullismo al proprio interno (molto frequente) che per essere affrontato con efficacia richiede solitamente un percorso strutturato. La massima strutturazione, a nostro parere, si ottiene con interventi come quelli descritti nell'articolo "Percorsi emotivo relazionali con classi".

  • La classe luogo di prevenzione

    Fare prevenzione significa attivarsi per evitare che si verifichino situazioni o eventi di bullismo o di cyberbullismo. Ciò è possibile se si interviene con gli alunni della classe per costruire un ambiente caratterizzato dal dialogo, da un clima non giudicante e favorevole alla discussione tenendo molto in considerazione il punto di vista dei bambini e dei ragazzi.

    Le modalità con cui si può ottenere un clima di classe che non favorisca il bullismo sono diverse a seconda dell'età degli alunni, come diverso è il ruolo ed il tipo di gestione degli interventi da parte del docente.

    I ogni caso, anche nelle classi di scuola secondaria, quindi in adolescenza, è necessario e indispensabile una piena partecipazione dell'insegnante, senza la quale i ragazzi (ed in misura maggiore i bambini) non sempre riescono a gestire le situazioni di prevaricazione e di bullismo.

    Per fare prevenzione con le classi è necessario dedicare tempo e risorse nei primi mesi di ogni ciclo scolastico, all'inizio di ogni nuovo anno e momenti di monitoraggio dell'andamento in corso d'anno scolastico.

  • P.E.R. con classi

    P.E.R. Classi  -  Percorsi Emotivo Relazionali con Classi©

     Dott. Oliviero FACCHINETTI - www.bullismo.it - www.facchinetti.net

    Image

    I “Percorsi emotivo relazionali con classi”, rappresentano il consolidamento e la formalizzazione di una lunga serie di interventi attuati, a partire dal 1997, in varie scuole del Trentino.

    Sono svolti da psicologi e si esplicano su tre livelli interconnessi di intervento:

  • Percorsi con classi

    La classe è un ambiente di vita in cui gli studenti condividono attività didattiche e relazioni sociali per molte ore e mesi ed in cui, necessariamente, si creano dinamiche socio relazionali molto forti e importanti per lo sviluppo dei bambini e dei ragazzi

    Le ricerche e l'esperienza sul campo indicano la classe come il luogo in cui avvengono la maggior parte delle forme di bullismo, ma essa al tempo stesso rappresenta il contesto per eccellenza per effettuare interventi efficaci.

    In più di 20 anni di lavoro abbiamo perfezionato un approccio sviluppato a metà anni '90 che si è rivelato, a distanza di anni, pienamente congruo con le linee guida per l'efficacia degli interventi per il contrasto al bullismo recentemente indicati anche in un ampio e approfondito documento dell'ONU: Ending the torment: tackling bullying from the schoolyard to cyberspace 

    Per un approfondimento si rimada all'apposita sezione in questo sito: Approccio Emotivo Relazionale

  • Percorsi Emotivo Relazionali con le classi

    I Percorsi emotivo relazionali con classi © (P.E.R. Classi), rappresentano il consolidamento e la formalizzazione di una lunga serie di interventi attuati, a partire dal 1997, in varie scuole del Trentino.

    Sono svolti da psicologi e si esplicano su 3 livelli interconnessi di intervento: la collaborazione con gli insegnanti; gli incontri con gli alunnie la sensibilizzazione mirata con i genitori.

    Obiettivo generale è la riduzione delle prepotenze e la promozione di un migliore clima di classe, da perseguire attraverso l’analisi e la mobilizzazione delle principali difficoltà relazionali presenti nel gruppo degli alunni.

EasyTagCloud v2.8

Conferenze

informative sul bullismo e sul cyberbullismo

LEGGI TUTTO

Percorsi

con gruppi e classi per il contrasto del bullismo

LEGGI TUTTO

Consulenza

psicologica per chi subisce o agisce bullismo

LEGGI TUTTO

Formazione

per insegnanti, educatori, psicologi e genitori

LEGGI TUTTO

logo sito 2016a

odflab uni 2